LOUIS POLICEMAN

Totò, Peppina
e la malafemmena

La gita in Svizzera

La settimana scorsa me ne sono andata in Svizzera con i miei amichetti. Abbiamo passato gran parte del tragitto in macchina tra frizzi, lazzi e canti da osteria. Non avevamo ancora realizzato che la via per la Svizzera passa dalla Francia. E' infatti universalmente risaputo - e quando dico universalmente intendo più che altro me stessa - che la Francia, proprio bene bene non porta, signora mia...

RuLu Body-types Boys
by XTheBlueOwlX

fauna maschile
uno studio escatologico

parte terza

Ma davvero pensavate che il campione di fauna maschile da analizzare fosse così esiguo? Chiaramente no. Anzi, più si va avanti e più ne scoviamo: come i funghi dopo la pioggia, più dei peli incarniti dopo una ceretta fatta male. Oggi analizziamo insieme Il tenente Kojac, l'Egocentricum, l'Artista e il Morto di Figa. E per il momento la chiudiamo qua. Senza dimenticare, però, che a volte (molto più spesso di quanto vorremmo) ritornano. Peggiorati.

LoveJoy – Wedding & Party Band

Fauna maschile
uno studio sociologico

Parte Seconda

In questa seconda porzione dello studio sulla fauna maschile da cui fuggire via urlando fino al collasso polmonare, andremo a esaminare altre categorie di maschi altrettanto pericolose, se non di più: sediamoci - nel senso di sedarsi, non di sedersi - sorseggiamo un buon caffè e riflettiamo insieme su quanto, talvolta, la vita possa essere matrigna.

THE OTHER SIDE

Fauna maschile
uno studio antropologico

parte prima

Nonostante le mie caratteristiche femminili si riducano al semplice fatto di detenere una patata, anche io nella vita ho avuto delle esperienze sentimentali e persino sessuali. Mi sembra che i tempi siano maturi per esporre al mondo il mio personale studio antropologico sulla fauna maschile che ho incrociato lungo il mio cammino. Perché loro sono lì, e anche voi correte ogni giorno il rischio di incrociarli. In questa prima parte, propongo tre prototipi di mascolinità preoccupante.

Courage is what it takes to stand up and speak... by EatTeeth

ANNO
zero

prova ad abbattermi, se hai coraggio

Dell'anno che verrà non so molto: so per certo che ci saranno 12 mesi, che per come vanno le cose, mi pare un ottimo punto di partenza. Sulle stagioni non mi sento di pronunciarmi, e dammi pure torto. So che riparto da capo, ma per davvero. Che ricostruisco su di me. Che mi condono gli abusi del passato, che mi perdono le cazzate del futuro. E poi, pure Paolo Fox sta dalla mia. E scusate se è poco...

original

(Con)vivi e lascia
convivere

consigli per farsi degli amici

A volte le persone arrivano nella nostra vita per caso, altre invece con uno scopo ben preciso. Ecco, in tutte le vite in cui mi è capitato di entrare, io ci sono entrata con una sola missione: provocare una serie di traumi inutili, gratuiti e letali. Però dicono che ciò che non ti uccide ti fortifica: se è così mi sa che un sacco di gente mi deve dei ringraziamenti.

Miss Molly & Blitz, by LeBleu Pack

Two is megl'
che one

Ode alla mia botta di culo

Alcuni dicono che si nasce soli e si muore soli. Che la vita è fatta di fasi, e che quando si esce da un momento negativo è solo grazie alla propria forza interiore. Tutta fuffa. Io penso che quando gira male, le persone giuste al posto giusto siano un dono divino, o più prosaicamente una botta di culo esagerata. Io ho deciso di celebrare la mia. No, non la forza interiore: la botta di culo. 'Chè a volte "Two is megl' che one".

ken

Toy Boy

Barman, per me il solito

Hai incontrato un figo spaziale? Donna trentenne, leggi e annota col sangue: non solo non chiedergli ma-i quanti anni ha, ma evita qualsiasi parola/riferimento/accenno anche velato che possa ancorare la tua o la sua vita a dettagli temporali riscontrabili nel mondo reale. Va bene solo l'avverbio di tempo "domani", meglio se nella frase "domani si tromba". Breve, intenso e pregno di significanza. Via gli orpelli.